Il canale youtube di wiatutti!

giovedì 4 febbraio 2016

04.02.2016. ARU, no all'80%!

CRONACHE EXTRAFOLOSO CITY
Dice che l'Itaglia stanzierà tot milioni per la Turchia: per aiutare le aziende in difficoltà no, per la Turchia sì... andrà bene così, clap clap. Per l'ambiente gran bella notizia, l'UE raddoppia i limiti del gas auto: avranno detto sì per far contente le lobby delle auto, tipo Volkswagen? Ma nooooo, clap clap. Strano... nell'affare affittopoli spuntano anche i partiti: noooooooo, questa è strana forte, clap clap.
CRONACA FOLOSA
I TRE DEPUTATI OFFENDONO LA CITTÀ. Il sindaco si incavola di brutto - ed a ragione - con i tre deputati della Fondazione nominati dal Comune. Valentini aveva infatti chiesto un incontro con i suddetti per fare il punto della situazione su Fondazione e banca, ma tre su quattro non hanno accettato, perché non fosse riemerso il ritorno delle vecchie abitudini, mai del tutto abbandonate... Credo tuttavia che non abbiano capito che sono stati nominati dal Comune e non per diritto divino, troppo comoda accettare di rappresentare un ente e poi dire no; evidentemente un certo malcostume esiste ancora, quello del "si fa come ci pare". Ma una domanda viene spontanea: ma del loro operato a chi rispondono? A nessuno? Clap clap.

ARU, CHE PASSIONE. Per l'Aru secondo un sondaggio, non la vogliono l'80% degli intervistati (o, se preferite, la vogliono solo il 20% ), una percentuale importante, da non sottovalutare. Una delle ragioni per cui vorrebbero metterla è per favorire il commercio, ma la Confesercenti dice di non essere stata interpellata: e allora come fanno a dirlo? Gli scoiattoli del Rastrello ammoniscono che se avessero riqualificato lo stadio, problemi di parcheggio non ci sarebbero stati. Furbi come chiurli, clap clap.

MUSEO DEL PALIO. Oggi si apre una mostra sul Corteo Storico al Comune: bella iniziativa. Il sindaco rilancia l'idea del museo del Palio, ma qualche priore non è d'accordo, affermando che ci sono già quelli di contrada: allora perché non aprirli al pubblico, con organizzazione delle visite delle contrade stesse?

IL FOLOSO SPORTIVO
Sabato ore 20,30 - al di là che questo è un inverno primaverile, ma come cavolo si fa a far giocare alle 20,30 a febbraio? - si gioca contro la Lucchese. La notiziona del giorno sono le dimissioni di Mele dal CdA, il giorno dopo il gesto eroico di Ponte: come mai? Qualche maligno fa combaciare questo evento con l'esborso di soldi che saranno obbligati fra poco a sostenere i soci minori: maligni, pettegoli, maldicenti, gufi! Coumnque sabato tutti a vedere il primo gol di Saba.

2 commenti:

  1. ma Aru il ciclista?

    RispondiElimina
  2. Ma fare sistema a Siena è impossibile? Il vero museo del Palio sarebbero proprio i musei delle contrade che magari potrebbero essere gestiti dalle stesse (senza società esterne coinvolte, al massimo il comune per coordinarne la fruizione) e forse si potrebbe tirarci fuori anche qualche posticino di lavoro che schifo non farebbe. Insomma, volendo si potrebbero fare tante cose ... ma poi fate come vi pare, come al solito direi. Cecco

    RispondiElimina